Piccoli, grandi buoni propositi

Piccoli, grandi buoni propositi

Correre, fino a quando non manca il fiato. Saltellare, fino a quando le guance non si colorano di rosso. Arrampicarsi, fino a quando più in alto non si può andare. Scappare, fino a quando qualcuno non ci acchiappa. Nascondersi, fino a quando qualcuno non ci scopre.

Colorare, di uno o di mille colori. Dipingere, con le dita e con i pennelli. Ritagliare, in un milione di pezzetti che si nascondono in ogni angolo. Impastare, regalando forme buffe. Costruire, torri altissime che vogliono raggiungere il cielo. Incastrare, pezzi di puzzle che sanno raccontare storie.

Raccontare, avventure fatte di eroi ed eroine. Spiegare, ragioni che devono essere urlate per essere comprese. Cantare, canzoni di parole inventate. Ascoltare, storie che da un libro sembrano riuscire a farsi vere.

Sorridere, di quei bellissimi sorrisi che sono capaci di di aprirsi fra guanciotte morbide e illuminare gli occhi. Ridere, di quelle risate rumorose, che fanno piangere gli occhi, ma di felicità.

Sognare, piccoli grandi sogni che riempiono gli occhi e il cuore. Piccoli, come sono quei cuori che li tengono custoditi con cura; grandi, come diventano quei piccoli occhi quando li vedono avverarsi.

Che sia un anno di piccoli, grandi buoni propositi; che sia un anno di piccoli, grandi buoni propositi che diventano piccoli, grandi sogni.

 

2 pensieri su “Piccoli, grandi buoni propositi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *