Perché tu non vai nel seggiolino, mamma?

Perché tu non vai nel seggiolino, mamma?

Pronti, siamo pronti? Abbiamo preso tutto? Chiavi di casa, chiavi della macchina, zainetto? Pipì? Ma come pipì? Ah, vuoi dire che ti scappa la pipì? Va bene, vai a fare la pipì. Io chiamo l’ascensore. E tu, le hai messe le scarpe. Si, che ne hai messa una lo vedo, e l’altra? Ah, devi fare tu da sola. Va bene, fai tu da sola. Allora, ci siamo? Pipì fatta, scarpe messe, possiamo andare!

No, dai, non litigate per decidere chi deve schiacciare il bottone dell’ascensore, per favore. Facciamo che uno schiaccia il bottone dell’ascensore e una quello della porta d’ingresso? Beh, direi di si, visto che ormai il bottone dell’ascensore lo hai già schiacciato tu. Ecco, siamo arrivati giù, ora tocca a te. Che c’è, dimmi? Ah, la porta è già aperta? Va bene, va bene, la chiudiamo così tu schiacci il bottone e la apri, occhei?

Bimbi, venite ché dobbiamo andare all’asilo? Anzi, dobbiamo andare a cercare la macchina, prima, che non mi ricordo mica dove l’ho parcheggiata. Mi aiutate a cercarla? No? Ma come, no? Ah, voi dovete raccogliere le margherite? Ma proprio adesso, le dovete raccogliere? Con tutte le volte che vi ho chiesto se le volevate raccogliere il pomeriggio, propria adesso lo dovete fare? Va bene, va bene, raccogliete le margherite, che io cerco la macchina.

Eccoci, dai, salite su, forza. No, quello è il seggiolino di tuo fratello. Non ti preoccupare, non si sta mettendo nel tuo. Come fa a starci, nel tuo, con quelle gambe lunghe che ha? Sta solo salendo da questa parte, ché dall’altra passano le macchine. Ah, da sola, pure questo devi fare da sola? Va bene, mettiti nel seggiolino da sola. E tu, ti sei seduto per bene, che ti allaccio la cintura? Ah, l’hai già fatto tu? Si, bravo, l’hai allacciata proprio bene. Anche tu mi aiuti ad allacciare la tua? Bravissima, perfetto, proprio così.

Siamo pronti, quindi, per andare all’asilo? Si certo che la metto anche io, la cintura. Tutti la mettiamo, sempre. Si, anche quando andiamo andiamo all’asilo, che è vicino vicino, mettiamo la cintura, tutti e tre. Bravo si, per sicurezza la mettiamo, proprio così. Anche se andiamo solo all’asilo. O anche al supermercato, esatto. Come, scusa? Nel seggiolino, io, perché non vado nel seggiolino? Perché sono troppo lunga, per starci. E forse un po’ troppo larga, anche.

Come scegliere il seggiolino auto adatto per ogni bambino? Ecco, nel video, qualche consiglio da Automobile.it, che ha realizzato anche una guida per aiutare i genitori a trovare la soluzione perfetta per le proprie esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *