#lodicelamamma: quando i nonni sono stanchi

#lodicelamamma: quando i nonni sono stanchi

Lo incontravo nelle mattine di sole. Io spingevo la carrozzina di mio figlio; lui, quella di suo nipote. Poi, lo incontravo nei pomeriggi d’autunno. Io rincorrevo mio figlio; lui, suo nipote.
Mi è capitato di incontrarlo altre volte, mentre passeggiava con Andrea. Sono due anni e mezzo che, con sua moglie, si occupa di suo nipote. Tutto il giorno, tutti i giorni. Quando i genitori lavorano. E, mi ha confessato, comincia ad essere un po’ stanco.

Non lo conosco bene, il nonno di Andrea. E lui non conosce bene me. È per quello che quella piccola confessione mi ha stupito. Perché quello è stata, una confessione. Parole che gli sono sfuggite di bocca senza che nemmeno se ne accorgesse. E di cui, forse, si è un po’ pentito. Come se un nonno non potesse dire di essere un po’ stanco di doversi occupare di un nipote.

Se sia stata una scelta o un’imposizione travestita da bisogno, una volontà o una necessità, non lo so. Ma non credo che sia questo, il punto. Trovo che sia un altro, il punto. Questo: che siamo così abituati a considerare che siano i nonni ad occuparci dei nostri figli da pensare che non ne possano essere, almeno un po’ stanchi. Si, stanchi, e magari anche un po’ stufi.

Forse non ci sembra possibile credere che magari si sono un po’ pentiti, di averci detto vabene, quando gli abbiamo chiesto se andava bene, di stare con i nostri figli, dalla mattina alla sera, dal lunedì al venerdì. Per anni. O, magari, anche una sera, così noi siamo usciti a cena. O magari pure per un fine settimana, così ci siamo potuti anche un po’ riposare.

E magari non ce ne rendiamo nemmeno conto, che i nonni sono un po’ stanchi. Perché insomma, se facciamo fatica noi, che di anni ne abbiamo trenta, a correre dietro ad un bambino di due, che cosa dovrebbero mai dire, loro, che di anni ne hanno magari settanta? E può pure essere che non ci rendiamo nemmeno conto che siano pure un po’ stufi, di rincorrere i nostri figli al parco.

Perchè? Perchè i figli sono i nostri. E forse qualche volta ce lo dimentichiamo.

2 pensieri su “#lodicelamamma: quando i nonni sono stanchi

  1. Paola says:

    Brava. I figli si fanno solo se si riesce a gestirli, e i nonni devono essere solo un di più. Ho ancora ben viva nella mente la fatica che facevo quando i miei figli erano piccolissimi, piccoli, un po’ più grandi … Oggi non ce la farei, e penso di avere il diritto di godermi questo tempo più libero e a mia disposizione. Anche perchè io non ho chiesto aiuto a nessuno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *