#lodicelamamma: grandi eppure piccoli

#lodicelamamma: grandi eppure piccoli

Li guardiamo crescere, diventare grandi. Li vediamo imparare a fare tutto quello che fanno i grandi. Li osserviamo e ci sembra di vederli grandi. E così, pensiamo che grandi lo siano diventati. E forse si, sono diventati grandi, perché hanno imparato cose che ci possono far pensare che siano diventati grandi. Ma sono, anche, ancora, piccoli. Grandi, eppure piccoli.

E hanno ancora bisogno di tutto ciò di cui avevano bisogno quando erano piccoli. Perché un po’ piccoli lo sono ancora. E forse noi ce lo siamo un po’ dimenticati. Perché loro sembrano avercelo fatto credere, e noi abbiamo voluto pensarlo, che sono diventati grandi. E invece, no. Noi lo abbiamo creduto, perché era quello che volevamo credere. Come a pensare che ormai, erano grandi. Finalmente, grandi.

E invece, no. Sono, ancora, piccoli. E hanno bisogno che noi non lo scordiamo. In quello che facciamo, in quello che pensiamo, lo dobbiamo ricordare, sempre. Quanto i loro pochi anni ci debbano dire che sono ancora piccoli, e che hanno bisogno di tutto ciò di cui hanno bisogno i piccoli.

Di noi, soprattutto, hanno bisogno. Di un bacio sulla guancia, di un abbraccio stretto, di una mano nella loro mano. Di un sorriso, di una carezza, di una parola. A volte, spesso, sono piccole cose, le cose di cui hanno bisogno. Piccole, per noi che siamo grandi; ma grandi per loro, che grandi non lo sono ancora. Sono piccole cose che li aiutano a diventare grandi.

Ed è bello guardare come un piccolo gesto riesca a renderli così, subito, grandi. A cambiare l’espressione sul loro viso, a modificare i gesti delle loro mani, a rendere diverso il loro comportamento. Come se avessero bisogno di tornare ancora un po’ piccoli, per poter poi riuscire a diventare grandi. Come se avessero bisogno di noi, ancora una volta, per poter diventare grandi. Loro, che sono grandi, eppure piccoli.

2 pensieri su “#lodicelamamma: grandi eppure piccoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *