La scala nel bosco

La scala nel bosco

– Ehi, mamma! Sc’è una scala! Hai visto mamma? Una scala nel bosco!
– Si, ho visto, Filippo. Vieni, scendiamo? Mi segui?
– No, io voio essere primo!  Voio andare primo io!
– Va bene, vai tu. Però devi stare attento perché puoi scivolare
– E pecché posso scivolare?
– Perché i gradini possono essere scivolosi. E se non guardi dove vai, puoi scivolare.
– Ma io sono grande, mamma! Io no scivolo!

– Va bene, tu sei grande. Però guarda dove metti i piedi, mi raccomando!
– Io ero quasi scivolato, mamma! Vai tu prima, mamma? Facciamo il trenino?
– Va bene, Filippo, mi sembra un’ottima idea. E come lo facciamo il trenino?
– Facciamo che tu sei la lobochica, e io il vagone ristorante
– Va bene, io faccio la locomotiva, e vado davanti. Tu mi segui, va bene?
– Si va bene. Però dammi mano ché io cado, mamma
– Ecco la mano. E guarda dove metti i piedi

– Contiamo i gradini, mamma?
– Si, contiamoli! Allora, cominciamo: uno, due…
– No, io conto, mamma! Tu zitta, e io conto. Uno, sette, nove, dodici, novanta
– Aspetta un momento, Filippo. Devi contare ogni volta che scendi un gradino: un gradino, un numero. Occhei?
– No mi piasce così, mamma. Io voio contare sempre, mamma
– E allora conta sempre, Filippo

– Uno, due, cinque, nove…
– E poi?
– E poi basta, mamma. Non voio più contare, io. Sono troppi , questi gradini della scala nel bosco
– Vuoi che li contiamo insieme, Filippo?
– No dai, mamma! io non ti piasce contare i gradini della scala nel bosco
– Che brutta idea che ho avuto, eh, Filippo? Contare i gradini della scala nel bosco!
– Ma ti pare, mamma! E’ proprio una brutta idea, questa, mamma
– Già, Filippo, hai proprio ragione. E comunque, hai visto che siamo arrivati alla fine della scala?
– La rifacciamo, mamma? Dai, mamma, dai! La rifacciamo?

2 pensieri su “La scala nel bosco

Rispondi