La mia mamma continua ad avere la febbre!

Insomma, mi ero accorto che c’era qualche cosa che non andava.
Ormai era giorno e la mia mamma continuava a dormire. Non si era svegliata nemmeno per darmi il latte. Per fortuna però che c’era il mio papà, almeno non sono rimasto a digiuno.
Però per me è stato strano che lei sia rimasta a letto e non si sia presa cura di me: si, c’erano i nonni, ma non era lo stesso.
image

Il tempo passava, ma non cambiava niente: la mia mamma restava sotto il piumone e due coperte, i capelli tutti spettinati, la faccia verdognola e diceva soltanto si, no, mmmmm. Io ci ho provato ad andare da lei, ma voleva fare solo giochi noiosi. E allora io mi sono stufato.

Beh insomma, è stata proprio una giornata strana: sono stato bene con i nonni, però c’era qualcosa che non mi convinceva. Per quello sono stato un po’ frignone: volevo che lo capissero, che c’era qualche cosa che non mi tornava.

Poi, quando era arrivata l’ora di cena, finalmente è venuta da me, mi ha fatto un sorriso grande grande, mi ha dato due baci sulle guanciotte, mi ha preso in braccio e mi ha stretto forte.

Allora ho capito cosa c’era che non andava. Mi mancava la mia mamma!

NB: quelli nella foto non siamo io e il mio papà: la mia mamma dice che anche il mio papà è bello, quasi come quello dell’immagine. Io invece sono più bello!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *