La casetta di Riccione, al Romagna Camping Village

La casetta di Riccione, al Romagna Camping Village

Una cucina con tutto quello che serve per una mamma, un papà, un Filippo e una Sofia; una camera con due letti e un armadio per appendere vestiti e appoggiare costumi, una camera con un lettone su cui saltare e rotolarsi ed un altro armadio. E poi, due bagni con due grandi docce, ed una veranda con un tavolo per fare colazione ed un parcheggio biciclette. Ecco com’era, la nostra piccola casetta di Riccione, al Romagna Camping Village.

La casetta di Riccione, al Romagna Camping Village

Già, una piccola grande casa, in cui in uno spazio piccolo c’era tutto quello che c’è in una casa grande. Solo, un po’ più piccolo. Ma solo un poco, però. Perché se le cose le fai per bene, di spazio non ne serve mica poi molto. E se di cose ti porti solo quelle che ti servono, ecco che lo spazio basta, sempre. Poi certo, che ci sia chi te la fa trovare, le cose che ti servono, ti aiuta, eh.

La casetta di Riccione, al Romagna Camping Village

E se alle mamme fanno trovare lenzuola ed asciugamani, e ai papà spiegano che il supermercato è proprio lì, dall’altra parte della strada, ecco che loro già sono un po’ felici. E se ad un Filippo e ad una Sofia fanno trovare uno spazio per parcheggiare le biciclette, uno scivolo altissimo, un negozio che vende tutto quello che possono desiderare, e un ombrellone che custodisce palette e secchielli, ecco che felici lo sono anche loro.

La casetta di Riccione, al Romagna Camping Village

La casetta di Riccione, al Romagna Camping Village

E poi, una spiaggia su cui costruire castelli di sabbia e piste per le biglie, un mare per imparare ad andare sott’acqua e a fare le capriole all’indietro, le onde su cui saltare con i braccioli. E ancora, bambini con cui dividere le avventure, e con cui cantare le canzoni della baby dance, mentre mamma e papà sperano che ti venga un po’ di sonno, prima o poi. E ancora, la piadina con il crudo e lo squacquerone, il pesce fritto croccante, le cozze e le vongole, il gelato al cioccolato e al pistacchio. E ancora, i gonfiabili e le pistole ad acqua, le palline che ci vuole il soldino, il retino per pescare il mare.

La casetta di Riccione, al Romagna Camping Village

La casetta di Riccione, al Romagna Camping Village

E ancora: i giochi di carte sotto l’ombrellone, le altalene sulla spiaggia che bisogna stare attenti a non scottarsi il sedere, le conchiglie con cui riempire il secchiello; il lettino su cui le mamme possono leggere il giornale quando i bambini giocano al mini club, e li possono guardare con un occhio solo ché tanto sanno che sono in buone in mani. La bellezza di poter scoprire, esplorare, indagare, incontrando quelli che chi è voluto poco che diventassero nuovi amici: quelli che saluti dalla finestra della tua camera, quelli che incontri la mattina al bar, quelli che inviti alla baby dance. Quelli che diventano i tuoi amici, per i tuoi giorni di vacanza nella casetta di Riccione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *