Giorni speciali per le persone speciali

Ci sono giorni speciali, per le persone speciali. Per dire loro quanto sono speciali. Per dire loro che siamo contenti che loro siano così speciali. Per dire loro che vogliamo che lo rimangano sempre, così speciali.

Giorni speciali per le persone speciali

Tanti auguri, nonni. Nonni giovani e nonni vecchi. Nonni alti e nonni bassi. Nonni magri e nonni grassi. Nonni con i capelli bianchi e nonni con i capelli grigi, e pure nonni senza capelli. Nonni con gli occhiali e nonni con il bastone. Nonni allegri e nonni buffi. Nonni seri e nonni concentrati. Nonni divertiti e nonni divertenti.

Nonni che ti leggono le storie e nonni che ti raccontano le favole. Nonni che ti aiutano a fare le costruzioni e nonni che ti aiutano a mettere insieme i mattoncini. Nonni che ti spingono nel passeggino e nonni che ti danno la mano per attraversare la strada. Nonni che ti rincorrono quando scappi e nonni che ti vengono a cercare quando ti nascondi. Nonni che ti fanno fare le cose vietate, e ti dicono di non dirlo a nessuno.

Nonni speciali, ognuno a modo suo. Tanti auguri, nonni. Vi auguro di rimanere sempre così, speciali.

3 pensieri su “Giorni speciali per le persone speciali

  1. Piero says:

    Ho i miei genitori, 92 e 84 anni, che sono splendidi nonni per i miei figli. Li amano più di quanto riesca a fare io. Davvero. Perciò gli sono grato. E sono grato a te per questo post dedicato a tutti gli altrettanto SPLENDIDI NONNI. Grazie di amarci. Ciao, Piero

Rispondi