Cronaca di una mattinata di mare

Cronaca di una mattinata di mare

Andiamo al mare? No. Come no? Io no voio andare al mare. E che cosa vuoi fare? Voio stare a casa. No io ci voglio andare al mare, mamma. Devo fare i tuffi. E io no voio. Ma dobbiamo cercare le conchiglie. Va bene, voio.
Perfetto, allora andiamo. Mi scappa la cacca! Ma come, adesso ti scappa? Tantissimo mi scappa. Va bene, vai. Ti aspettiamo qui. Io ho sete, mamma. Voio acqua fredda. Ecco a te un bicchiere di acqua fredda. Possiamo andare, adesso? Si, andiamo.

Io voio miei braccioli rosa. Portiamo il materassino? E anche mio secchiello, mamma. Altro? No, basta. E voi che cosa portate al mare, di tutta questa roba? Io mi sono messo gli occhiali da sole! Ah, ecco. Prendi pure la borsa dei giochi, vah, che gli occhiali ci stanno benissimo da soli, sul naso.

Venite qui ché vi devo mettere la crema. Ma io l’ho già messa, mamma! E quando l’avresti messa, scusa? Ieri. Ma ieri non vale! Tutti i giorni la devi mettere, vieni qui! Palmo io la crema, mamma! Va bene, spalmala tu. Oh, tanta tanta, mamma. Tanta cosa, crema? Eh si. E dove è finita? Su tua pancia, mamma! Adesso palmo, mamma! Beh ci vorranno un paio di ore, per spalmarla, quella crema. Vado a fare il bagno, mamma! Ma non puoi aspettare un momento, a fare il bagno? Non ho ancora finito di metterti la crema, e già vuoi fare il bagno? Dai mamma, posso? E va bene, vai.

Io ho fame, mamma. Ma come fame? Hai finito  di fare colazione da un’ora, e hai già fame? Io voio miei cracker, adesso! Adesso? Ecco, io sono seduta per mangiare miei cracker. Filippooooo, vieni? Mangiamo cracker? Arrivo, Sofi! Ma pure te vuoi mangiare, adesso? Eh si, mamma. Io ho nuotato fino a lì, mamma. E ho pure visto i pesci con la maschera, sai? E quindi? Ho fame.

Mamma?… Mamma? … Mammaaaaa? Ditemi, sono qui. Perché sono rispondevi? Perché non me ne avete dato il tempo, di rispondere. Cosa fai? Leggo. O meglio, ci provo. Vieni a fare una buca? Un buca? Ma perché non la fate voi, una bella buca? Io voio che fai anche tu la buca, mamma! Dai mamma, ci aiuti? Facciamo così, voi cominciate a scavare, poi vi aiuto anche io, va bene? Va bene.

Mammaaaaaaaaa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *