Così uguali, così diversi: l’Area Benessere di Iper, La grande i

Così uguali, così diversi: l'Area Benessere di Iper La grande I

Ci sono cose che sono come un regalo. Anzi no, non è che sono un regalo, è che ad un regalo ci assomigliano. Una grande scatola, una carta colorata scelta con cura, avvolta in un nastro luccicante che si chiude con un grande fiocco. Ecco, un regalo, che altro non aspetta che essere aperto. E mentre le mani si muovono veloci per aprire il nodo e rompere la carta, l’immaginazione si chiede che cosa ci sarà, sotto i disegni, dentro la scatola. Sperando che ci sia ciò che si desidera.

Così uguali, così diversi: l'Area Benessere di Iper La grande I

Così, non appena si riesce ad arrivare al contenuto, di quella scatola, ecco che sul viso di chi la sta aprendo si apre un grande sorriso, si illuminano gli occhi, si accendono le guance. Perché si, quel regalo nasconde ciò che, più di ogni altra cosa, è capace di soddisfare i desideri.

E ora, prendiamo un’altra scatola. Uguale. Con la stessa carta, e lo stesso fiocco. E la diamo in mano alla stessa persona che ha appena aperto quella che conteneva i propri piccoli sogni. Le mani si muovono veloci, per aiutare gli occhi a scoprire che cosa ci sia dentro. Forse, quella stessa cosa che l’altra scatola, così uguale, conteneva. E no, invece no.

Così uguali, così diversi: l'Area Benessere di Iper La grande I

Ecco che due scatole, così uguali, contengono due contenuti così diversi. Come gli ingredienti che si mischiano per diventare una torta. Che sembra assomigliare tanto ad un’altra torta. Proprio come quei due pacchi, con la stessa carta e lo stesso nastro, che però contenevano due regali diversi: ecco, anche quelle due torte, che sembrano fatte con gli stessi ingredienti, racchiudono due mondi differenti. Che più si assomigliano, più sono differenti.

Perché sono gli ingredienti che le compongono, a rendere quelle due torte così uguali, eppure così diverse. E ciò che compone l’essenza degli ingredienti, anche. Ciò che si nasconde al loro interno, e che è capace di renderli buoni. Oppure, solo un po’ buoni. E così come per i regali, vale lo stesso anche per le torte: è soltanto una, fra quelle due, quella che riesce a far nascere grandi sorrisi, e ad illuminare gli occhi. Di grandi e piccini.

Così uguali, così diversi: l'Area Benessere di Iper La grande I

Nella nostra, di torta, ci sono le farine senza glutine che abbiamo comprato nell’Area Benessere di Iper, La grande i. Ci è bastato aprire la busta, aggiungere burro e uova, e mescolare. Poi, nel forno! E altro non abbiamo dovuto fare che tagliare una fetta, e assaggiare la nostra torta! Impossibile sbagliare, no?

L’abbiamo scelta, la torta, in un carrello che si è riempito di prodotti che sono selezionati per la grande attenzione agli ingredienti che li compongono. Così uguali, ma così diversi da tanti di quelli che affollano gli scaffali che catturano la nostra attenzione e spingono le nostre mani a riempire le buste della spesa. E per tutti coloro che vogliono riempire un carrello virtuale, ecco che Iper, La grande i offre la possibilità di fare la spesa online: tanta qualità, in poco tempo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *