Cosa mi è piaciuto, questa settimana

Cosa mi è piaciuto, questa settimana

Era aperta, la porta di casa. E io ho preso la mia bicicletta verde con i pedali arancioni, e sono uscito fuori. Ho sentito ting, che è il rumore che fa l’ascensore per dirti sonoqui! Poi la porta si è aperta, e la luce ha illuminato il muro.
– Dove sono le chiavi della macchina?
– Aspetta che non trovo il telefono
– Hai preso il maglione per i bambini?
– Dici che serve l’ombrello?
E io sono entrato nell’ascensore, e ho schiacciato il bottone tondo.

Il cerchietto sul bottone tondo è diventato rosso, e la porta si è chiusa. Poi, l’ascensore è partito, per andare giù giù giù. Ho sentito il mio papà che diceva qualcosa, ma non ho mica capito cosa. Allora io ho detto mamma? ma la mia mamma era rimasta lì, a cercare quel telefono che non trovava.

E intanto l’ascensore scendeva, un piano dopo l’altro. E io me ne stavo lì, seduto sulla mia bicicletta, con i piedi sui pedali, che pensavo quandoarrivi? Ed ecco che l’ascensore si è fermato, e si sono aperte le porte. E io me ne sono uscito, sulla mia bici. Fuori dall’ascensore, nell’ingresso, in giardino.

Fino a quando non è arrivato il mio papà che, uscendo dall’ascensore, mi ha chiamato Filippo! E io mi sono girato, l’ho guardato, gli ho fatto un grosso sorriso, e ho continuato a pedalare

2 pensieri su “Cosa mi è piaciuto, questa settimana

Rispondi