Cosa mi è piaciuto, questa settimana

Cosa mi è piaciuto, questa settimana

Io avevo la mia maglietta arancione con il colletto e i bottoncini, i pantaloncini blu con la cintura con gli orsetti e i sandaletti con i buchini. Anche il mio papà aveva la maglietta che si chiama polo, e la busta gialla piena di cose buone da mangiare sulla spalla. Nel passeggino, la mia sorella, che nel passeggino si era un po’ stufata di stare.

Eravamo fermi, sul marciapiede. Sotto il sole di una calda mattina di agosto. Ad aspettare che l’omino diventasse verde. Per andare da qui a lì, da una parte all’altra di quella strada grande. Omino verde, via!

Con una mano spingeva il passeggino della mia sorella che si lamentava, su una spalla portava la borsa del supermercato, sul naso gli occhiali che scivolavano giù. Io, nell’altra mano. AndiamoFilippo! ha detto il mio papà. E io sono andato. ForzaFilippo! E io ho cercato di andare. MuovitiFilippo! E io ad andare proprio non ci riuscivo. Papàpap! Gli ho detto io.

Mi erano caduti, i pantaloncini blu con la cintura con gli orsetti. Giù dalla pancia, sotto il sedere, fino alle caviglie. E se ne stavano lì, sopra le scarpe con i buchetti. Con la cintura con gli orsetti che non mi faceva fare i passi grandi.

E io ero lì, in mezzo alla strada. Con la maglietta polo, il pannolino, e i pantaloni sulle scarpe. E tutti quelli che mi vedevano, ridevano. Chissà perché, poi.

Rispondi