Cosa mi è piaciuto, questa settimana

Una bottiglia, un tappo, dei sassolini. È tutto quello che mi serve, per fare il mio gioco preferito della settimana. Anche qualche fiorellino e qualche foglia possono andare bene, se ci sono. Se non ci sono, non importa. E poi, non mi serve altro. Ho già tutto, per divertirmi. Niente canzoni, niente luci, niente rumori, niente tasti da pigiare. Solo una bottiglia e dei sassolini.

Cosa mi è piaciuto, questa settimana

Ci posso fare tante cose, con una bottiglia e dei sassolini. Posso mettere da un parte la bottiglia, dall’altra i sassolini, e portare ogni volta una sassolino vicino alla bottiglia. E poi riportarlo insieme ai sassolini. E poi prenderne un altro e portarlo vicino alla bottiglia. Oppure, posso metterli dentro, alla bottiglia, i sassolini. Da quel buco piccolo piccolo che c’è in alto. Uno per volta. E poi, posso girare la bottiglia, e farli uscire. Uno, o tanti. O tutti, e ricominciare da capo.

Poi, posso agitare la bottiglia, e fare la musica. Oppure, con tutti i suoi sassolini dentro, la posso far girare sul pavimento. E guardare tutti i sassolini che girano, nella bottiglia, e che si scontrano, contro la bottiglia o tra sassolini. E poi, c’è il tappo: ci posso fare un sacco di cose, con il tappo. Lo posso far correre sul pavimento, e fare le gare per vedere chi è più veloce. Oppure, posso cercare di metterlo in cima alla bottiglia, proprio dove la bottiglia e il tappo sembrano essere grandi uguali. È difficile, però, perché devo riuscire a metterlo dritto, sulla cima della bottiglia. Perché se non é dritto cade, e bisogna ricominciare da capo. Ma se è dritto, lo posso girare, e girare, e girare, fino a quando riesce a rimanerci da solo, in cima alla bottiglia.

Insomma, ci posso fare tante cose, con una bottiglia e dei sassolini. Tante cose, quante me ne riesco ad inventare. Perché forse, il trucco per divertirsi è proprio tutto lì.

2 pensieri su “Cosa mi è piaciuto, questa settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *