Corso di nuoto: preparazione

Corso di nuoto: preparazione

– Ehi Filippo, vieni che devo dirti una cosa?
– Che cosa, mamma?
– Vieni che te lo dico
– Non me lo puoi dire qui?
– No, Filippo, non te lo posso dire lì
– Dai Filippo, vai, che la mamma ha detto di andare!
– Eh va bene Sofi, vado
– Bravo Filippo, vieni

– Che cosa mi devi dire, mamma?
– Ti ricordi che domani cominciamo il corso per imparare a nuotare, vero?
– Si, mamma! Me lo hai detto mille volte, mamma!
– Scusa tanto se mi ripeto, eh, Filippo. Comunque, lo sai che anche Sofia fa un corso, vero? Quello per le paperelle, che ancora non sono capaci di nuotare velocissime, che non sanno fare le immersioni e i tuffi con gli schizzi, giusto?
– Anche io?
– Ma no, Filippo! Tu fai il corso per i pesciolini, che sono i bimbi della tua età che sanno nuotare come i pesciolini! E lo farai tu, con un maestro, o una maestra, non so bene ancora. Tu, con gli amici, pensa che bello!
– E Sofia?
– Beh, le bimbe paperelle hanno bisogno della mamma, per imparare a nuotare. E quindi io andrò con lei, a fare il corso
– Ma in un’altra piscina, vai?
– Ma no, nella stessa, Filippo! Nella stessa piscina, ma in un’altra corsia
– E che cosa è la corsia?
– Domani te le faccio vedere le corsie. Comunque lì vicino, Filippo
– Occhei mamma. Posso andare, ora?
– Va bene, vai

– Ehi Sofia, devo dirti un segreto!
– Che cosa, mamma?
– Però non devi dirlo a nessuno, va bene?
– Me lo dici, mamma?
– Ti ricordi che domani andiamo in piscina?
– A fare il bagno?
– Si, a fare il bagno, e a fare il corso, con il maestro
– Anche Filippo?
– Si, anche Filippo
– Con me?
– No, Filippo farà un altro corso, con i bimbi della scuola materna, come lui
– Anche io!
– E invece io e te andiamo insieme, a fare il bagno e a imparare a nuotare. Lo facciamo insieme il corso, che dici?
– Nella piscina?
– Si, insieme nella piscina. Che bello, eh?
– Bello bello bello, mamma!

Eh già, corso di nuoto. Uno inizia alle 4.30, e finisce dopo tre quarti d’ora. L’altra, o meglio le altre, perché quella piccola non se ne può andare senza quella grande, inizia alle 4.45 e finisce dopo mezz’ora. Poi doccia, shampo, mutande, maglietta, phon, scarpe, e via. Forse.

Orangogo è il motore  di ricerca per gli sport, che ti permette di individuare quale sia l’attività sportiva perfetta per te, e per la tua famiglia, e che ti permetta di coniugare i tue desideri con le tue esigenze. Giorni, orari, indirizzi, su Orangogo trovi tutto quello che ti serve per individuare l’attività che fa per te, in un unico portale. Anche il corso di Yoga, a Milano per la mamma. Le potrebbe essere utile, dopo la piscina.
E con lo sconto BUZZ20 puoi avere diritto a 20€ di sconto per l’acquisto di un corso; allora, che aspetti?

#orangogo #discoveryoursport #ad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *