#lodicelamamma: orgoglio

#lodicelamamma: orgoglio

Abbiamo scoperto una terra che non conoscevamo, una terra fatta di montagne dolci e laghi tranquilli, di piccoli paesi di una sola strada, di funghi e gnocco fritto. Illuminata dai sorrisi della gente, dalla calda accoglienza di piccoli borghi abbarbicati sui cucuzzoli, dall’attenta ospitalità dei rifugi e degli alberghi.

Continua a leggere

#lodiceilpapà: gli uomini e le donne sono uguali

#lodicepapà: gli uomini e le donne sono uguali
Gli uomini e le donne sono uguali, diceva Cesare Cremonini. Mah, non è che io sia proprio d’accordo. Magari quelle che ha incontrato lui lo erano, uguali agli uomini. Ma quelle che ho incontrato io non è che lo siano proprio tanto. Forse però dovrei dire quella, che ho incontrato io.

Ora, parliamo di cose semplici. Banali, quasi. Casa, gestione della casa. Si, va bene, la casa la gestisce lei. Se ne occupa lei. Però questo non mi impedisce di avere un’opinione a riguardo, giusto?

Ecco, parliamone. Si può sapere perché non si possano lasciare un attimo le scarpe all’ingresso? Ma si, proprio lì, davanti alla porta di casa, vicino allo zaino con il computer. Oppure, perché le giacche vanno sempre appese nell’armadio? Non si possono lasciare nel ripostiglio, sull’appendino? E poi, tutta questa fretta di stendere il bucato alle dieci di sera. Ma non si poteva fare prima, o dopo? Proprio alle dieci di sera?

E poi, la cucina. Ecco, la cucina. Lasciare i piatti sporchi nel lavandino mai, eh? O evitare di pulire il tavolo dopo aver fatto colazione mai sia, vero? Va bene, Filippo sporca dappertutto, però magari per una volta si potrebbe soprassedere, no? No. Mai. Ordine e pulizia.

Ecco, ora ditemelo, come faccio a pensare che siano uguali, gli uomini e le donne. No che non lo sono, uguali. Certo che no. E lo sapete quale è, la verità? Che gli uomini sanno riconoscere le priorità. Per le donne, tutto lo è, priorità. Tutto. E io mi dico: che priorità è, se tutto è priorità. Giusto, no?

Cronaca di una notte di inizio estate

Cronaca di una notte di inizio estate

Estate è sole che ti scalda la pelle e ti fa abbronzare la faccia. È magliette colorate e pantaloncini corti. È gelati al cioccolato e frutta a pezzetti. È corse con il monopattino e calci al pallone. È pomeriggi che sembrano non finire mai. È giornate lunghe e notti corte. Ecco si, giornate lunghe e notti corte. Proprio così. Proprio proprio così.

Continua a leggere

#lodicelamamma: meravigliosa solitudine

#lodicelamamma: meravigliosa solitudine

Un caffè macchiato e un tavolino al sole. Una rivista frivola che mi racconta quali sono i vestiti che mi dovrei comprare. Una passeggiata in corso di Porta Ticinese a guardare le vetrine di negozi di scarpe che non comprerò. Un massaggio su tutta la schiena con una crema profumata. La sauna e il bagno turco, e poi l’idromassaggio. Una fetta di cheesecake, o di meringata, non lo so.

Continua a leggere